Il Carciofo di Cupello per L’Italia nel Piatto

aprile 16, 2015 Articoli  4 commenti

 

Cari Lettori,

Oggi la rubrica “L’Italia nel Piatto” ha come argomento i Prodotti primaverili e/o ricette primaverili.

Nel periodo primaverile il prodotto per eccellenza che troviamo sulle tavole abruzzesi è il carciofo… quello di Cupello, gustoso e saporito.

Il carciofo di Cupello è di colore verde con sfumature più o meno intense di violetto, ha una forma tondeggiante e il caratteristico foro all’apice. La forma ricorda una mazzaferrata, l’antica arma medievale, tant’è che la varietà viene identificata anche con questo nome nella zona di produzione.

È una qualità tardiva il cui periodo di produzione è compreso tra i mesi di marzo ed aprile.  È un prodotto che ha ottenuto il marchio collettivo comunitario con un disciplinare di produzione assai rigido che garantisce il consumatore circa la qualità del prodotto che è controllato lungo tutta la filiera, secondo i principi della tracciabilità.

E’ squisito fresco, preparato in tante gustose e svariate  ricette che ne esaltano il sapore : farcito con formaggio e pane grattugiato, fritto a spicchi,  arrostito,  ottimo ingrediente di frittate, pizza, pasta e risotto;  tutto l’anno, si può acquistare in barattoli conservato anche sott’olio.

Per celebrare il Carciofo mazzaferrata, simbolo di Cupello, è stato organizzato il Festival del Carciofo. Quattro giorni tra gusto e divertimento, dal 30 Aprile al 3 Maggio.

 

carciofo1

 

Scopriamo insieme le altre Regioni:

Logo "L'Italia nel piatto"

Logo “L’Italia nel piatto”

 

Valle d’Aosta:  Risotto al burro e fiori di rosmarino http://www.atuttopepe.ifood.it/2015/04/risotto-al-bur…sta-nel-piatto.html

 

Piemonte:

 

Trentino-Alto Adige

  

Friuli-Venezia Giulia: Asparago bianco del Friuli Venezia Giulia

 http://ilpiccoloartusi.weebly.com/litalia-nel-piatto/asparago-bianco-del-friuli-venezia-giulia-per-litalia-nel-piatto

 

Veneto: non partecipa

 

Lombardia: non partecipa

 

Liguria:  l’asparago violetto d’Albenga e una ricetta con le uova  http://arbanelladibasilico.blogspot.com/2015/04/litalia-nel-piatto-ricette-e-prodotti.html

 

Emilia Romagna: Gli agretti con le uova http://zibaldoneculinario.blogspot.com/2015/04/gli-agretti-con-le-uova-per-litalia-nel.html

 

Toscana: Garmugia

http://acquacottaf.blogspot.com/2015/04/garmugia.html

 

Marche: 

 

Umbria: Umbricelli con sugo di asparagi selvatici http://www.dueamicheincucina.ifood.it/2015/04/umbricelli-al-…ragi-selvatici.html

 

Abruzzo: Il Carciofo di Cupello http://ilmondodibetty.it/il-carciofo-di…lia-nel-piatto.html

 

Molise: Piselli casce e ova

http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.com/2015/04/piselli-casce-e-ova-per-litalia-nel.html

 

Lazio: Carciofi alla romana http://beufalamode.blogspot.com/2015/04/carciofi-alla-romana.html

 

Campania: l

 

Basilicata: Non partecipa

 

Puglia: Piselli e carciofi ripieni http://breakfastdadonaflor.blogspot.com/2015/04/cucina-pugliese-piselli-e-carciofi.html

 

Calabria: Hfavi e buhjularu http://ilmondodirina.blogspot.com/2015/04/hfavi-e-buhjularu.html

 

Sicilia: non partecipa

 

Sardegna:

 

 

Il nostro blog – http://litalianelpiatto.blogspot.it/

 

4 commenti a Il Carciofo di Cupello per L’Italia nel Piatto

  • carla emilia  Dice:

    Deve essere molto buono questo carciofo, purtroppo non mi è mai capitato di assaggiarlo… a presto

  • Giovanna  Dice:

    Grazie per queste informazioni. Regione che vai, carciofo che trovi! In Toscana non arriva quello di Cupello. Chissà se lo trovo in vasetto! Ciao!

  • 2 Amiche in Cucina  Dice:

    quanti bei prodotti ci offre la nostra bella Italia, ogni regione una sua specialità.
    Baci

  • […] e una ricetta con le uova  Emilia Romagna: Gli agretti con le uova  Toscana: Garmugia Abruzzo: Il Carciofo di Cupello  Molise: Piselli casce e ova Lazio: Carciofi alla romana Puglia: Piselli e carciofi ripieni  […]

Lascia una risposta

Puoi utilizzare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>