Il Rosmarino

Settembre 2, 2019 ArticoliIngredienti di Stagione  Nessun commento

Tutti abbiamo assaggiato o utilizzato il Rosmarino per dare gusto alle nostre ricette, ma non tutti conoscono le proprietà di questa pianta .

Il rosmarino (Salvia rosmarinus Schleid.) è una pianta perenne aromatica appartenente alla famiglia delle Lamiaceae.

Originario dell’Europa, Asia e Africa, è ora spontaneo nell’area mediterranea nelle zone litoranee, garighe, macchia mediterranea, dirupi sassosi e assolati dell’entroterra, dal livello del mare fino alla zona collinare, ma si è acclimatato anche nella zona dei laghi prealpini e nella Pianura Padana nei luoghi sassosi e collinari

Le capacità terapeutiche di questo ingrediente della cucina naturale sono principalmente legate allo stimolo di attività cerebrali e alla memoria.

E’ una pianta considerata come un naturale anti-invecchiamento. Non a caso, gli antichi greci usavano coprirsi il capo con corone di rosmarino per svolgere attività intellettuali impegnative.

E’ un forte aromatizzante, ma, oltre a insaporire i cibi, ha altre proprietà:

svolge sui cibi un’azione antiossidante contribuendo a favorirne la loro conservazione,
ha virtù aperitive,
digestive,
diuretiche,
coleretiche (aumenta le secrezioni biliari),
carminative (facilita l’espulsione dei gas intestinali)
e infine antispasmodiche.

CONSIGLI

Una tisana a base di aghi e fiori di rosmarino essiccati da bere prima e dopo i pasti è disinfettante, diuretica, vermifuga, stimola la sudorazione, regola il flusso mestruale e apre le vie resp .iratorie.

Share

Lascia una risposta

Puoi utilizzare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>