Mostaccioli abruzzesi

dicembre 3, 2018 BiscottiCucina abruzzeseDolciL'Italia nel PiattoLe mie RicetteRicetteRicette delle FesteRicette di Natale  Nessun commento

Tempo di preparazione: 40 Minuti
Ricetta per: 4+ Persone

Biscotti tipici del sud Italia. Molto consumati nel periodo natalizio, quelli abruzzesi hanno una caratteristica morbidezza, ma non troppo,a base di cacao, mandorle e mosto cotto,una ricetta semplicissima.

Secondo numerose tradizioni il nome deriverebbe dal’ingrediente principale: il mosto, dal latino “mustum”. Le prime testimonianze degli antenati dei Mostaccioli si hanno in epoca romana. Questi dolci, infatti, venivano offerti agli ospiti al momento della partenza. I “mustacei” fanno la loro apparizione nel “De Agricoltura” di Catone, che ne descrive accuratamente la preparazione: “intridi un moggio di farina con il mosto, aggiungici anice, cumino, due libbre di grasso, una libbra di cacio e della corteccia di alloro, quando avrai impastato e dato la giusta forma, cuoci sopra foglie di lauro”. Oggi, le versione che più si avvicina alla ricetta descritta da Catone è probabilmente quella abruzzese, nella quale gli ingredienti principali sono rimasti la farina il miele e il mosto ben cotto.Custodita in una vecchia agenda di mia madre, una ricetta semplicissima, di quelle che sanno davvero di tradizione, di casa.
Per L’Italia nel piatto il tema prescelto per il mese di dicembre è “Dolcetti e biscotti preziosi”

RICETTA

Ingredienti:

  • 150 g di farina
  • 4 tuorli d’uovo
  • 100 g di zucchero a velo
  • 80 g di cacao amaro
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 100 ml di mosto cotto
  • 80 grammi di mandorle tostate e sbriciolate molto fini
  • 1/2 scorza limone grattugiato
  • cannella
  • sale
  • Per la glassa: cioccolato fondente q.b.

Preparazione:

Prima si fanno bollire le mandorle fino a eliminarne la pellicina, dopodiché si fanno asciugare e tostare in forno. Solo a quel punto si possono triturare fino a ridurle in farina, a cui va aggiunto un cucchiaio di zucchero.
Fatta una fontana con la farina, si mettono al centro uova, zucchero  olio e mosto cotto e si inizia ad impastare. Poi si aggiungono mandorle, cannella e cacao. Quando l’impasto è diventato omogeneo, si stende la pasta con un matterello e si taglia in piccoli rombi.Per la glassa: Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e intingere i mostaccioli glassando tutta la superficie
Ecco tutte le ricette proposte dalle 20 regioni de L’Italia nel Piatto 
Sicilia: Reginelle Siciliane i biscotti al sesamo https://www.profumodisicilia.net/2018/12/02/reginelle-siciliane/
Share
Tags:  

Lascia una risposta

Puoi utilizzare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>