Pasta frolla tradizionale

gennaio 4, 2019 DolciRicette Bimby  Nessun commento

La pasta frolla è un impasto dolce utilizzato per produrre torte, dolci, biscotti e molte varietà di pasticcini da cuocere in forno. Dopo la cottura assume un aspetto piuttosto friabile perché nell’impasto non figurano gli albumi d’uovo

L’ingrediente più importante è il burro, ma questo può essere sostituire con altri grassi come la margarina, che dona un sapore diverso, o la ricotta. Nella procedura tradizionale il burro deve essere freddo di frigorifero e impastato delicatamente con le dita o più comodamente con un’impastatrice.

Versione Classica 

Ingredienti

350 g farina

150 g di burro

100 g zucchero

buccia di 1 limone

3 uova ( 2 intere + 1 tuorlo)

1 bustina di lievito

Procedimento

Si procede facendo la classica fontana sulla spianatoia. Si aggiunge il burro e lo si comincia ad amalgamare alla farina con la punta delle dita, quindi si aggiunge lo zucchero e poi le uova. Per poi impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e non appiccicoso. Si avvolgere la pasta frolla formata in un foglio di pellicola e si lascia  riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

 

Versione Bimby

200 g di farina 00
100 g di burro freddo
80 g di zucchero semolato
2 tuorli
1 pizzico di sale

Procedimento

Versare lo zucchero nel boccale del Bimby  velocità 10 per 10 secondi.

Aggiungere il burro a cubetti, la farina setacciata, i tuorli e il pizzico di sale. Girare il tutto a velocità 4,5 per 25-30 secondi.

Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e mettere in frigo a rassodare per almeno 30 min.
Utilizzare la frolla come previsto dalla ricetta.

 

Consigli

Se la pasta frolla dovesse sbriciolarsi, potete riprenderla aggiungendo un pizzico di burro o di uova, a seconda di quello che manca di più nella ricetta.

In aggiunta, o in sostituzione, al limone si può utilizzare la scorza d’arancia. Oppure i semi di una bacca di vaniglia o  la cannella.

 

Share
Tags:  

Lascia una risposta

Puoi utilizzare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>