La “Pizza Lancianese” è quella delle Feste di Settembre con peperoni ed alici…

Lanciano in questo periodo celebra le feste patronali in onore di Maria S.S. del Ponte, la cui prima edizione ebbe luogo nel 1833. Le bande musicali, i fuochi d’artificio, le luminarie, la festa del giocattolo, la sfilata medioevale, il dono, la processione religiosa in onore della Madonna del Ponte, sono parte della storia e della vita della nostra città.

Le Feste di settembre avvengono il 14, 15 e 16 settembre. Hanno inizio con “l’aperture” la mattina del 14 settembre alle 4 con i tradizionali fuochi pirotecnici, che richiamano l’attenzione di molti lancianesi anche i “lancianesi nel mondo”.

Dopo aver ammirato i fuochi d’artificio, per tradizione la folla s’incammina, accompagnata dal suono della banda musicale,per le vie cittadine, raggiungendo Piazza Garibaldi dove pullulano bancarelle con sedano, noci fresche, uva e tanta frutta e verdura settembrina. Ma per tradizione durante l’apertura non può mancare la famosa pizza con peperoni ed alici.

Ecco la mia ricetta:

Ingredienti:
600 g. di pasta per pizza
peperoni arrosto
alici q.b.
olio evo q.b.
sale

Base per la pizza:
600 g. di farina
25 gr di lievito di birra
2 cucchiai di olio
Sale

320 ml di acqua tiepida

Ho preparato l’impasto e fatto lievitare per circa 2 ore. Poi ho steso la pasta su di una teglia unta, ho condito con i peperoni , ho aggiunto il sale e l’olio. Ho infornato per 20- 25 minuti a 250 gradi e poi qualche minuto prima del termine della cottura ho aggiunto le alici .